Pasti caldi a domicilio

L’Assessorato alle Politiche alla Famiglia e al sociale del Comune di Campodarsego ha elaborato il servizio di consegna a domicilio pasti caldi.

Il servizio viene offerto ai cittadini residenti con l’obiettivo di rimuovere stati di emarginazione anche temporanei, con interventi rivolti al singolo e al suo nucleo familiare rispettandone, il diritto alla domiciliarità e favorendo processi di mantenimento dell’autonomia personale e delle capacità residue.

L’obiettivo del servizio “pasti caldi a domicilio” è di mantenere la persona assistita presso il proprio domicilio in sinergia con i servizi territoriali ed ospedalieri e le associazioni di volontariato, secondo le necessità rilevate.

DESTINATARI

Vengono individuati quali destinatari degli interventi del servizio “pasti caldi a domicilio” le persone anziane non autosufficienti o parzialmente autosufficienti e i maggiorenni inabili a compiere gli atti quotidiani della vita, non in grado di provvedere autonomamente alla preparazione del pasto personale, né di familiari od altri conoscenti fisicamente in grado di aiutarli in tale incombenza, residenti nel Comune di Campodarsego.

REQUISITI

Per accedere al servizio bisogna:

  • essere residenti nel Comune di Campodarsego
  • avere una situazione di disagio sociale rilevata dal servizio sociale
  • essere non autosufficienti anche in forma temporanea e non siano in grado di preparare autonomamente i pasti e non abbiano familiari conviventi in grado di provvedere a tale incombenza

CONTRIBUTO DEL COMUNE

Il Comune, sostiene i costi del servizio erogato, prevedendo delle forme di contribuzione da parte degli utenti in ragione della situazione economica, certificata dall’attestazione ISEE.

Saranno valutati altri elementi per la definizione della compartecipazione al costo del servizio, in presenza di redditi di natura assistenziale o previdenziale non imponibili IRPEF.

TARIFFE

La soglia massima si individua in un valore ISEE di € 9.674,59 per l'anno 2012

  • Chi ha un ISEE inferiore ad € 2.500,00 paga € 2,00 a pasto
  • Il costo del pasto per l'anno 2012 è di € 8,00

L’assistente sociale referente, in accordo con il responsabile comunale dei servizi sociali, in particolari situazioni e a seguito di istruttoria ha facoltà di valutare eventuali riduzioni o esenzioni dalla compartecipazione al costo del servizio.

ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO

Il servizio viene attivato:

  • attraverso la presentazione di apposita domanda ai servizi sociali del Comune di Campodarsego da parte dell'interessato o di un familiare, su modulo predisposto dal competente ufficio
  • su iniziativa del servizio sociale del Comune
  • su segnalazione di altri soggetti al servizio sociale che per qualunque ragione siano a conoscenza del bisogno o del disagio della persona. L'erogazione del servizio presuppone comunque il consenso della persona interessata o di chi ne cura gli interessi

DOVE RIVOLGERSI

Ufficio competente: Servizi Sociali oppure Assistente Sociale

Calendario Eventi
<< Dicembre 2018 >>
L M M G V S D
26 27 28 29 30 1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31 1 2 3 4 5 6

Immagine

Immagine

Immagine

EVENTI

Immagine

Immagine

Immagine

SERVIZI

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

regione_del_veneto provincia_di_padova

Immagine Immagine